Categoria: Narrativa
Editore: Edizioni Extempora
Pagine: 428
Prezzo: 19,00
ISBN: 9788899873622
Luogo: Siena
Anno: 2021
Link: Link COMPRA ORA

Recensione

Romanzo horror erotico punteggiato 
dai versi dell’inferno dantesco.

Arizona.
Un pomeriggio qualunque,
finalmente assolato dopo uno strano periodo di piogge.
Cinque ragazzi in una gita fuori porta,
una goliardata,
infiltrarsi nella casa di Tecla la pazza.
Ma quel giorno sono entrati nel mondo delle cascate di sangue,
troppo tardi per tornare indietro
la porta è scomparsa.
Grazie a loro PUSCAN vive... ancora!


In questo romanzo l’autrice affronta marginalmente ma in modo diretto – proponendo immagini senza filtri – l'argomento della pedofilia domestica ed ecclesiastica. Esplora l'aspetto psicologico dei protagonisti della storia: Oma, molestata dal padre quando era piccola, e Chris, che ancora non ha fatto i conti con il trauma dovuto alla perdita del fratello gemello all'età di dieci anni. Perché il genere Horror? Perché l’autrice ama lo stile di King: mai banale, mai solo horror, sa descrivere molto bene bambini e adolescenti. Perché erotico? L'eros non era nei suoi programmi, ma come consiglia Stephen King “non vi imponete troppo con i vostri personaggi, lasciateli agire e vivere le loro storie”. E così ha fatto. In tre capitoli del suo romanzo (su un totale di ventuno) ci sono scene erotiche spiegate esplicitamente, proprio come nel Best Seller Cinquanta sfumature di grigio. Perché nel testo cita i versi dell'Inferno? Perché PUSCAN è un giustiziere con la stessa caratteristica di Minosse: l'anima della persona malvagia, al suo cospetto, confessa tutti i suoi peccati autocondannandosi ad una pena atroce.

extempora-edizioni-bianco.png

EXTEMPORA EDIZIONI

Via Massetana Romana, 50/A - Scala B
53100 Siena (Italia)

E-MAIL edizioni@extempora.it

TELEFONO +39 0577 373202

Copyright © 2021 Extempora Srl
Partita IVA e Codice Fiscale 01419660525 - REA SI 146256

Design & Development By JoomShaper

Search

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.